fbpx
Personal Branding nel 2020
2 dicembre 2019
Migliori libri di Web Marketing
5 dicembre 2019
Mostra tutto

Fotografare prodotti per E-Commerce

Quando si tratta di vendere online la presentazione del prodotto è tutto.

Immaginate di entrare in un negozio, camminare tra gli scaffali e tra i prodotti, di vederne materiali, spessore, colore e qualità; di poterli toccare e sentirne la consistenza, ecco, con gli e-commerce questo non è molto fattibile.

E’ facile quindi capire come è importante fornire all’utente un’esperienza quanto più ricca possibile e lo si fa partendo dall’immagine prodotto fino ai dettagli più rilevanti. 

In questo articolo cercheremo proprio di capire come sfruttare al meglio le fotografie per massimizzare le possibilità di vendita del nostro prodotto.

 

1. Lo shooting del prodotto

Gli ecommerce che necessitano di dettagli e qualità si occupano in genere del proprio shooting prodotto. 

Quindi il primo step è organizzare con un fotografo specializzato una sessione di shooting le cui modalità possono variare a seconda della categoria prodotto. 

Come fotografare un prodotto

Stabiliamo innanzitutto il tipo di fotografica prodotto che vogliamo realizzare, le categorie sono fondamentalmente tre:

  • Still life
  • Catalogo
  • Ambientata

Per Still Life si intende la tecnica fotografica che ha come obiettivo quello di immortalare il soggetto in un preciso momento, nella sua angolazione perfetta, mettendone in risalto le caratteristiche principali riuscendo anche a dare un tocco artistico.

Principali variabili controllabili di questa tecnica sono luce, angolazione e movimento.

 

Principalmente la fotografia still life si compone del prodotto con uno sfondo tenue, immortalato in un particolare momento. Un paragone insolito può essere fatto con la pittura, nella quale si usa la “natura morta” come tecnica “still-life”. 

 

La fotografia per Catalogo fondamentalmente è puramente tecnica e lo scopo è mostrare il prodotto in varie angolazioni in maniera estremamente chiara e poco artistica.Scattare foto catalogo non richiede competenze artistiche ma puramente tecniche, infatti per questo tipo di scatti va benissimo anche uno smartphone di ultima generazione.

L’attrezzatura necessaria è la seguente: 

  • sfondo con piano bianco (anche un cartone bianco va benissimo)
  • 2 Ombrelli con lampade a luce diffusa (serve per appannare le ombre)
  • Lightbox (scatola bianca per fotografia)
  • Cavalletto

 

Altra tipologia sono le foto Ambientate.

Si tratta di foto mix tra l’artistico e il dimostrativo, in quanto necessitano di una visione estetica della foto per ricreare una situazione di utilizzo del prodotto che oltre ad essere veritiera sia  anche visibilmente piacevole ma, allo stesso tempo, deve essere una foto dimostrativa perché deve cogliere il prodotto nel momento dell’utilizzo, massimizzandone le qualità produttive o di uso

 

 

 

Vuoi avere maggiori informazioni su questo o su altri servizi?

2. Lavorazione delle fotografie per gli e-commerce

Tornando alla realtà ci dobbiamo ricordare che stiamo realizzando degli shooting volti alla vendita e quindi le fotografie o immagini che andremo a caricare dovranno rispettare automaticamente dei criteri e degli schemi. 

Formato e dimensioni delle foto per il web

Aspetto sicuramente rilevante per un sito di vendita online è il formato/dimensioni delle foto. 

Quasi tutti gli ecommerce (Amazon compreso) usano fotografie ritagliate in formato quadrato, in genere dai 1000×1000 pixels in su, generalmente massimo 1200x1200px e il motivo è presto spiegato.

Quando lavoriamo in post produzione le foto in genere partiamo da una dimensione superiore ai 5000px, con una risoluzione e dettagli di altissimo livello ma questo ovviamente ne inficia il peso che supererà sicuramente i 3mb.
Online è un caricamento assolutamente non fattibile, infatti il peso consigliato per il caricamento delle foto in un sito web di qualsiasi natura è di massimo 130kb, questo per permettere di caricare più di una foto evitando di andare ad appesantire il sito/scheda prodotto e quindi intralciarne il caricamento. 

Il metodo per evitare questo inconveniente, oltre a scegliere una risoluzione massima di 1200x1200px è necessario salvare le immagini in Jpg “formato per il web”, facile da fare con programmi come Photoshop.

Questo passaggio ci permetterà di scendere nella soglia tollerata.

Alternativa per “l’alleggerimento” è XnConvert, un programma disponibile sia per Windows che per Mac. Permette di automatizzare delle azioni sulle immagini come il crop, lo zoom, la compressione e la conversione di formato, ad esempio da .png a .jpg

Online invece è possibile utilizzare TinyPNG.com; un sito estremamente semplice ma altrettanto utile, dando “in pasto” le immagini le comprime senza perdita di qualità, è MAGIA!

 

Tecniche del momento: fotografia 360°

Il futuro della fotografia e grafica dei prodotti è sicuramente da cercare in una tecnologia che permetta di ridurre il gap tra l’acquisto fisico e quello digitale.

Non potendo ancora accedere a tecnologie avanzate al punto da toccare i prodotti su web, ci accontentiamo (si fa per dire) di una tecnica fotografica del momento: il 360° Photo shooting.

Si tratta fondamentalmente di fotografare il prodotto su una pedana rotante in ogni suo lato per un totale di foto fino a 500 (dipende dal programma che le deve elaborare) per poi appunto farle “comporre” da un apposito programma che estrapolerà la rotazione.

Esistono oggi studi fotografici specializzati in questa tecnica ma i costi sono ancora alti a causa della tecnologia non proprio comune (alcuni sistemi sono completamente automatizzati).

Tuttavia per semplificarsi la vita si può realizzare semplicemente un video del prodotto sulla pedana e poi convertirlo in .Gif oppure usare Moduli per ecommerce destinati a questo utilizzo.

 

Ti ringrazio della lettura e ti ricordo che Pubblicenter è il tuo partner per rendere

tutto possibile a livello di grafica e design, anche per prodotti e web!

Clicca qui sotto e chiedi senza problemi informazioni