Marketing Automation
Marketing Automation: Tutto quello che c’è da sapere
7 febbraio 2018
Social Media Marketing: Un must per le PMI
22 febbraio 2018
Mostra tutto

Il tempo: 5 consigli su come gestirlo al meglio

tempo

Immage presa da Imgur

Hai mai sentito parlare di “gestione del tempo”? Vediamo perchè è così importante.

 

Le persone che gestiscono bene il loro tempo sono più produttive, più efficienti e più propense a rispettare le scadenze. Ci si concentra sui compiti più importanti e si limita la quantità di tempo sprecato per compiti non essenziali. Una gestione efficace del tempo richiede un’analisi del carico di lavoro, assegnazione delle priorità e mantenimento dell’attenzione sugli sforzi produttivi. Le persone che riescono ad eliminare le distrazioni hanno molte più probabilità di raggiungere i loro obiettivi.

 

Abilità di gestione del tempo

Dare priorità
Di solito è impossibile fare ogni singola cosa di cui hai bisogno tutto in una volta, ma se le tue priorità sono ben definite, dovresti essere in grado di completare le attività più importanti in un ordine che abbia senso. Quando si assegna la priorità a qualcosa, devi sempre considerare alcuni fattori, come quando è necessario eseguire quell’attività, quanto tempo può richiedere, quanto può essere importante per gli altri nell’organizzazione, cosa potrebbe accadere se un’attività non venisse eseguita e se quella determinata attività potrebbe essere interrotta dalla necessità di aspettare qualcun’altro.

Pogrammazione
La pianificazione è importante e non solo perché alcune attività devono essere svolte in momenti specifici. La pianificazione influisce sulla giornata, sulla settimana, sul mese, sulle altre persone, sui progetti e sui piani a breve e lungo termine relativi a progetti e attività. La maggior parte delle persone ha anche momenti specifici della giornata in cui sono più e meno energiche e diventano più produttive quando si organizzano di conseguenza. Pianificare quindi gli orari può essere un buon modo per evitare anche la procrastinazione.

Mantenere una lista delle cose da fare
Gli elenchi di cose da fare (correttamente assegnati alle priorità e integrati con il tuo programma) sono un ottimo modo per evitare di dimenticare qualcosa di importante. Sono anche un ottimo modo per evitare di passare tutto il giorno a pensare a tutto ciò che devi fare. Ricordare i compiti richiede energia, e pensare a tutto ciò che devi fare per tutta la settimana può essere estenuante e travolgente. Dividi tutte le attività necessarie in un elenco per ogni giorno e non dovrai più preoccuparti di nulla. Guarda la lista di oggi.

Riposo
Riposare, anche se può sembrare contraddittorio, è un’importante abilità di gestione del tempo. Anche se lavorare a lungo o saltare le pause a volte può migliorare la produttività a breve termine, il tuo esaurimento più tardi garantirà la diminuzione della produttività media. Tranne per rare emergenze, è importante resistere alla tentazione di lavorare troppo. Cerca quindi di includere sempre le pause necessarie.

Delegazione
A seconda del tipo di lavoro che svolgi, potresti aver bisogno di delegare alcune attività . Sapere cosa delegare e quando è un’abilità. Alcune persone resistono alla delega, perché vogliono mantenere il controllo e/o per risparmiare denaro non assumendo assistenti. Entrambi gli approcci alla fine danneggiano la produttività e aumentano i costi. Ricorda anche, tuttavia, che se ti eserciti diligentemente nella gestione del tempo e non riesci ancora a fare tutto, probabilmente stai cercando di fare troppo. È meglio riuscire in alcuni compiti che tentare e poi fallire in molti.

Spunti importanti per una migliore pianificazione del tempo, vengono sicuramente dalla Legge di Pareto e dal Quadrante di Covey.

 

Hai un progetto in mente? Contattaci pure per una consulenza gratuita di 30 minuti. Clicca QUI